THE SCIENTIST videoarte
 
Cineforum unife 2012 & special night antonioni

Con il film "Sacro e Profano", riprende mercoledì 18 aprile alle ore 21.00 c/o il Polo degli Adelardi, il Cineforum Universitario organizzato dall'Associazione degli studenti A.U.A.M. Il film è una commedia interpretata da un ottimo cast tra cui spicca Eugene Hutz, leader della famosa band Gogol Bordello.

Diretto da Madonna, è stato presentato in Italia al Festival di Venezia nel 2007.


SPECIAL NIGHT MICHELANGELO ANTONIONI

Mercoledì 2 maggio alle ore 21.00 c/o Il Polo degli Adelardi un particolare omaggio al regista Michelangelo Antonioni con l'anteprima del cortometraggio "Elegia del Po di Michelangelo" diretto da Vitaliano Teti e Carlotta Breda e l'incontro degli autori con il pubblico.


Il video è un omaggio al Po del grande cineasta ferrarese nel centenario della sua nascita. Un viaggio tra il reale e il fantastico in cui gli scenari del Po del 1943, si mostrano e si confrontano con immagini e spazi del Po attuale. Temporali, cambi di stagione e incontri inaspettati sviluppano e completano la narrazione di "Elegia del Po di Michelangelo Antonioni". Nel video, che si allontana volutamente dalla forma documentaristica per avvicinarsi alla poesia visiva del maestro Antonioni, lo scorrere del grande fiume è anche la metafora del fluire della vita del regista che partendo proprio dal cortometraggio "Gente del Po", sua opera d'esordio, lo portò fino all'oscar hollywoodiano.


“Elegia del Po di Michelangelo Antonioni è un video realizzato interamente al montaggio, con materiale di archivio, dichiarano i 2 registi . Oltre alle scene selezionate dal corto “Gente del Po” (1943), che sono state poi ritoccate con la color correction digitale, anche le immagini del Po odierno erano già state girate dall’operatore Alessandro Raimondi, in varie stagioni dell’anno, per fini diversi da questa opera omaggio a Antonioni.

Tutte le vicende del plot che si sviluppo in questo viaggio sul Po, da Ferrara al mar Adriatico, sono state ideate dai due registi attraverso accostamenti e intuizioni in sala di montaggio, cercando anche di nascondere allo spettatore le coppie immagini/suoni/musiche/rumori che la forma elegiaca richiedeva. Il dialogo tra passato e presente è spesso fitto di relazioni visive ed è mostrato ad esempio attraverso personaggi che dal passato dialogano in soggettiva o in carrello con il grande fiume contemporaneo.

Il viaggio dalla città al mare è tra il reale e il fantastico perché, mentre si mostrano e si confrontano gli antichi scenari del Po con immagini e spazi attuali, ci sono incontri immaginari con il cineasta ferrarese sia sul set che in altri momenti speciali della sua vita”.

Proiezione video alla casa del cinema di Roma

Il video "Elegia del Po di Michelangelo Antonioni" per la regia e montaggio di Vitaliano Teti e Carlotta Breda, durata 13 minuti, sarà proiettato a Roma, c/o la Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1, il primo febbraio 2012 ore 18.30 per il vernissage della mostra "The Eyes of Michelangelo Antonioni" della pittrice Miria Melandri a cura di A. Squarcia.


Iwww.casadelcinema.it/?event=gli-occhi-di-michelangelo-antonioni